Frammenti di serenità a Chianciano Terme con i bambini

Terme Chianciano bambini

In questo momento storico in cui si va alla ricerca di benessere per riprendersi da un periodo difficile e per accumulare un po’ di serenità molti vanno al mare, in tanti puntano alla montagna, qualcuno al lago… e se invece la soluzione fossero le terme? vi porto a Chianciano Terme con i bambini!

Terme Chianciano bambini“Sai mamma vado 2 giorni a Chianciano Terme, la conosci?”

“A bè certo, ci andavano le mie prozie per le cure termali.”

Chianciano Terme è stata per anni nota come centro termale per le persone più anziane eppure da un po’ di tempo non si accontenta più solo di questo: la città già da anni accoglie anche famiglie alle Piscine Theia e coppie alle Terme Sensoriali.

Nella fase 3 post Covid-19, Chianciano Terme riparte ancora più “affamata” con una voglia palpabile di farsi apprezzare da tutti e si rivolge ancora più di prima (se possibile) alle famiglie.

Terme Chianciano bambiniNoi ci siamo stati, dietro invito, proprio in questa fase e la voglia di farci stare bene era lampante: nell’appartamento a noi riservato nell’Hotel Milano dove abbiamo alloggiato, al Museo Civico Archeologico dove una guida con un’attitudine da “nonno” ha saputo accontentare e saziare la curiosità di mio figlio, al delizioso e storico ristorante la Torretta con i suoi sapori autentici, all’Indiana Park dove i miei figli si sono cimentati in percorsi “avventurosi” nella natura, affidandosi alla dolce Michela ma soprattutto nelle Piscine Termali Theia che dal 2013 si rivolgono alle famiglie con bambini ed ora con altrettanta determinatezza dimostrano di essere un’attività adatta ai bambini e soprattutto sicura.

Le Piscine termali Theia

Le Piscine Termali Theia devono il loro nome alla madre di Selene: “Colei che splende fin lontano” nella mitologia etrusca lo fa anche oggi con ben 4 piscine esterne e 3 interne, distribuite su una superficie di 900 mq, alimentate dall’acqua della sorgente termale Sillene.

Terme Chianciano bambini

Il complesso delle piscine è certificato come struttura family friendly e consta di due piscine (una esterna e una interna) e di un’area benessere per bambini.

Nell’area benessere sono presenti una grotta umida e secca per i bambini di almeno 6 anni: l’idea è quella di far accostare i piccoli alla sauna e al bagno turco o quantomeno ai loro antesignani. Un’idea che ho trovato geniale ma purtroppo il mio piccolo viaggiatore non le ha potute testare perché attualmente queste 2 aree sono inagibili per i divieti Covid-19.

Terme Chianciano bambini

La profondità delle piscine Theia si attesta su 1 metro e 30 circa, tuttavia le piscine adibite ai bambini, a cui sono ammessi anche i minori di 3 anni, sono profonde 80 cm. Protagonisti dell’area dedicata ai piccoli sono la giraffa Theiamilla e il suo amico Ippoltrone, due animali allegri e positivi che vegliano sui nanerottoli.

La temperatura dell’acqua si aggira tra i 33 e i 36 gradi e risulta piacevole in tutte le stagioni: nelle stagioni più fredde si apprezzerà particolarmente la natura antinfiammatoria delle acque che hanno effetto distensivo e prevengono le malattie da raffreddamento mentre in primavera o estate si potrà approfittare dell’effetto benefico delle acque nella prevenzione delle allergie. Nella stagione calda poi si godrà del tepore del sole nel grande parco verde in cui è immerso il complesso.

Terme Chianciano bambiniIn questo periodo in cui la salute sembra aver acquisito più che mai un ruolo preponderante nella nostra vita non è male sapere che le acque termali di Chianciano Terme aiutano a rafforzare le difese immunitarie e preparano il fisico (e forse anche lo spirito?) ad affrontare un inverno che presumibilmente sarà particolarmente duro e aspro.

 La cura 30/30 di Acqua Santa

Come alleato contro l’arrivo dell’inverno e l’ansia da ricaduta nella fase 1 c’è anche l’Acqua Santa!

Non sto parlando di beatificazione o di andare a Lourdes ma mi riferisco alle proprietà curative di una particolare acqua che sgorga dalla fonte sita all’interno del Parco Acqua Santa proprio a Chianciano Terme: quest’acqua, forse un po’ magica, è particolarmente efficace nelle patologie del fegato e delle vie biliari, inoltre favorisce la digestione.

Terme Chianciano bambiniInsomma, dopo il 30/30 di yoga (30 lezioni di yoga per 30 giorni), che tanto impazzava nella fase 1 del Covd-19, a Chianciano Terme è arrivato anche il 30/30 di Acqua Santa nella fase 3.

Come lo yoga in cui all’inizio bisogna imparare a rilassarsi e capirne la filosofia così nei primi giorni di terapia d’urto “Acqua santa”, che dura appunto 30 giorni circa, bisogna combattere il gusto un po’ amaro e il gonfiore prima di godere degli effetti benefici. Persino il Sindaco ha accettato la sfida, ne è uscito rigenerato e ne è diventato grande sostenitore: quale migliore sponsor?

Come ho già scritto, ora più che mai sembra che il viver bene e sano sia diventato l’unico modo giusto di approcciare la vita: in questi giorni si fa riserva di benessere, serenità e positività prima della temuta ripresa dell’anno scolastico e lavorativo 2020 e rilassarsi a Chianciano Terme con i bambini mi sembra un buon modo per prepararsi, per depurarsi da questo periodo stressante e ripartire più forti.

Terme Chianciano bambini

Articolo in collaborazione con Piscine termali Theia

Share:
Lucrezina
Written by Lucrezina
blogger. travelaholic. web tourism passionate. hopeless dreamer. mum of a baby boy and a brand new baby girl